“Falk e fiamme” al Carnevale d’Autore Santacrocese

carnevale3

Immaginate una piccola cittadina industriale in una domenica qualunque di Febbraio. Immaginate una distesa di fabbriche fumanti che dormono, strade asfaltate deserte e sole pigro d’inverno. Immaginate Santa Croce. Vuota come sempre, in attesa del Lunedì. Ecco. Ora immaginate: Fiamme, violini, balli sfrenati, maschere ubriache, fisarmoniche rotte, chitarre roteanti, pioggia di birra, collane d’aglio, trombe e tromboni, carri di carta…pesta, urla selvagge, un palcoscenico, una grande folla e l’ira godereccia di un dio di cartone. 

Mentre la zona industriale, dorme.
Folk e Fiamme – Domenica 13 Febbraio, nel Carnevale Santacrocese, Largo Galilei è il “Largo ai Giovani”.

Con:
14.30 – Baro Drom Orkestar – Musica balcanica, al gusto di legno, vino e polvere da sparo.
17.30 – Manolo Strimpelli Nait Orkestra – Otto orchestranti privi di qualunque senso del limite. Trasformeranno il palco in un circo pagano. Fiati, archi, luna e ululati.

Tra le due esibizioni avrà luogo la sfilata del Carnevale. In collaborazione con l’associazione Pinta Medicea, L’associazioni MaPiLù, il Comune di S.Croce sull’Arno, il Gruppo comunicazione ed eventi Carnvale di S.Croce sull’arno.

Birra omaggio ai primi 100 che si presentano allo stand Pinta Medicea!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *