La scultura di Arnaldo Pomodoro in mostra a Pisa

Arnaldo Pomodoro

Da sabato prossimo al 31 gennaio la piazza del Duomo di Pisa, uno dei luoghi Unesco più celebri al mondo, ospita una grande mostra antologica dedicata allo scultore Arnaldo Pomodoro che coinvolgerà più luoghi: il Palazzo dell’Opera e il Museo delle Sinopie oltre che lo spazio esterno di piazza dei Miracoli. L’esposizione, organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana, è ideata e diretta dall’architetto Alberto Bartalini e si avvale di un comitato scientifico composto da Antonio Paolucci, Gillo Dorfles e Ilario Luperini. Oltre cento opere, tra sculture, progetti, disegni e documenti raccontano l’intera vicenda artistica dello scultore italiano che definisce la mostra pisana così: “La massima aspirazione per uno scultore è ambientare le proprie opere in un confronto con il tessuto urbano e con il paesaggio. La scultura è infatti, come dice Hegel, una presa di un proprio spazio e ha senso se riesce a trasformare il luogo in cui è posta. Sono estremamente felice che alcune tra le mie opere più importanti si trovino a dialogare con questi straordinari luoghi carichi di storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *